Mission Possible: Chinese for Europeans


Un progetto Lifelong learning program - K2 Languages


505314-LLP-1-2009-1-BG-KA2-KA2MP
Immagina un mondo in cui la Cina sia il più grande partner commerciale dell'Unione Europea.
Immagina un mondo in cui i tuoi studi e i tuoi affari abbiano a che fare con la Cina.
Immagina un mondo in cui la comprensione del cinese facilita il tuo lavoro.

Ora basta immaginare! E cominciamo a imparare!

Cinese per Europei - L'immaginazione diventa realtà!
Work Meeting on Exploitation Strategy, 11-12 July 2011, Rotterdam, The Netherlands
During the meeting the partners discussed the main points for exploitation of the project results, including the development of a plan for potential commercialisation of the project products. The partners discussed that the commercialisation plan should be directed towards the 2 main project products - practical workshops and conversational sets. It was decided the exploitation plan to be updated after each event and finalised by the end of October 2011.
Work Meeting on Practical Workshops, 14-15 April 2011, Lisbon, Portugal
The partners held a meeting on the organisation of the practical workshops in Lisbon, Portugal, on 14-15 April 2011. They agreed upon the format and approach of the events. The content of the modules is currently being developed. Upon completion of the methodology for the workshops, the dates for the events in the different countries will be published.
Work Meeting on Website and Conversational Sets, 12-16 June 2010, Sozopol, Bulgaria
The work meeting on the website and the planned conversational sets was held in Sozopol, Bulgaria, on 12-16 June 2010. The partners agreed on the content of the sets and distributed the tasks for gathering and developing the required information. The basic parameters for their design and layout were marked. The discussions also covered the information to be included in the project website and its technical possibilities.
Work Meeting on Methodology, 1-3 April 2010, Vilnius, Lithuania
The partners held a work meeting on the project methodology in Vilnius, Lithuania, on 01-02 April 2010. The discussions covered the development of the associative hieroglyph chains, the approaches for adapting the Chinese language to the 5 source languages as well as methods for introducing cultural information about China to Europeans.
16 February 2010
The partners agreed to hold the second partners meeting in Vilnus, Lithuania, on 01-02 April 2010. The main topic will be the methodological approach for presenting the chinese associative hyeroglyphic chains to the trainees.
04 February 2010
The first partners meeting of the MPCE project took place in Sofia, Bulgaria on 04-05 February 2010. The partners discussed the aims, activities and expected results for the project as well as their specific role in the project activities.
Cosa?
"Mission Possible: Chinese for Europeans" è un progetto europeo con l'obiettivo di avvicinare la lingua cinese agli europei.

Perché?
In una realtà in cui la Cina è il partner commerciale più importante per l'Unione Europea e in cui quasi tutti i settori produttivi sono legati alla Cina, diventa prioritario per un grande numero di organizzazioni migliorare i propri rapporti lavorativi e interculturali con la Cina.

Chi?
I prodotti del progetto saranno indirizzati ad aziende, organizzazioni culturali e didattiche che intrattengono relazioni dirette o indirette con la Cina.

Come?
"Mission Possible: Chinese for Europeans" sviluppa metodi innovativi per fornire informazioni linguistiche in cinese in modo facile e comprensibile, grazie a speciali catene associative di ideogrammi. Le catene saranno incluse nei moduli multimediali di conversazione, insieme a informazioni fondamentali sulla Cina e la lingua cinese, e a una lista di utili norme di comportamento da tenere in considerazione nella comunicazione interculturale con la Cina. I moduli saranno disponibili in italiano, bulgaro, lituano, portoghese, olandese.

Tutti gli utenti interessati potranno essere coinvolti in seminari e giornate informative per seguire brevi corsi di cinese. Successivamente potranno condividere la propria esperienza sui prodotti progettuali durante seminari di diffusione.
"Mission Possible: Chinese for Europeans" is being implemented under the Lifelong Learning Programme (LLP) of the European Commission.

The partner institutions under the project are:

ZNANIE Association - Sofia is established in 1990 in Sofia with main activities related to education. There are three main departments operating in the area of language training, vocational training, developing educational management systems.
KU TU Ltd. is a private company specialised in the field of advertising services and PR. It provides full advertising services to its customers - planning, design and realisation.
The company has also gained experience in the promotion of language learning through its participation in international projects funded under EU-programmes. It is focused on developing innovative products, materials and approaches for non-formal language education applicable to different target groups.
Soros International House (SIH) is an affiliated member of International House World Organisation (IHWO), of the Lithuanian Association of Adult Education and Chinese Lithuanian Trade Association, a Language Teaching and Teacher Training centre.
SIH has been involved in many European projects since the year 2000, many projects coordinated by SIH were rewarded. SIH has explicit experience in Adult Education, Intercultural Learning and Active Citizenship, developing methodologies for Language teaching and promotion.

tel. +370 5 2724879; +370 5 2724892
http://www.sih.it
Amitié is a centre of studies for the design and management of projects in the field of education, new technologies, culture and social development.
F.L.E.P. is a private language school aimed at promoting and organizing a wide range of language courses . as well as designing and editing innovative resources for language learning.
Pressure Line is an agency for visual and creative communication and works mainly for governmental and non-profit organizations. Together with our clients we create effective communication means that make the organization or company recognizable and contribute to its unique visual identity. Pressure Line also develops various projects as an own initiative or in cooperation with partners on national and international level.

With its first recorded history dating back to 1500 BC, China claims the world's oldest existing civilization. During most of its history, China was ruled by a series of dynasties the last of whom ended in 1911 with the establishment of a republic by Dr. Sun Yat-sen. From 1911 until 1949 there was great turmoil in China as various factions fought for supremacy, ending with the establishment of the People's Republic of China on October 1, 1949.

History

» The Mandarin word for China in Zhongguo which means middle country, implying China is the centre of the world.

» China has gone through a long history of primitive society, slavery society, feudal society and semi-feudal semi-colonial society and the present socialist society.

» During the Cultural Revolution students, in the form of Red Guard, went on a rampage. Schools and universities were closed, intellectuals and artists of all kinds were dismissed, persecuted, sent to labor in the countryside, or killed. Temples, monuments, and works of art were defaced and destroyed. All religious institutions were closed and religious workers were sent to prison or to work in factories or in the countryside.

» Chinese Emperor Shi Huang-Ti built a network of 270 palaces, linked by tunnels, and was so afraid of assassination that he slept in a different palace each night.

» The purpose of the Great Wall of China was not especially to keep out the Huns from the north. The Huns could easily find places along the stretch that they could scale with ladders. But they couldn't get their horses across. Without their horses, they weren't very effective warriors.

» Except for a few minority groups and some rural dwellers, families are strongly discouraged from having more than one child. Those who ignore the admonitions can be severely penalized.

» Dashanpu in the Sichuan province of China has yielded over 1000 Dinosaur Fossils. Four Winged Feathered Dinosaurs called Theropods have been found; these are considered to be the missing link between dinosaurs and birds.

» The Great Wall of China is also known as the "Ten Thousand Li Wall", one Li is equal to 500 meters. The wall is over 1500 miles in length. The Great Wall of China can actually be seen from outer space! The wall was started 21/2 thousand years ago!

Culture, Way of Life, Traditions, Religion

» The Chinese year is based on the cycles of the moon. This is called a lunar schedule. A complete cycle of the Chinese calendar takes 60 years. The Chinese calendar dates back to 2600 B.C. It is the oldest known calendar.

» Each year is represented by an animal. There are twelve animals which represent the twelve months. According to readings Buddha named the years after the twelve animals that came to visit him before he left the earth. The Chinese believe that you have some of the characteristics of the animal representing the year in which you were born.

» When you write your name in China you put your family name first and then your first name. In Ancient China, characters were written on animal bones, turtle shells, silk and bamboo slices.

» Food plays an important part of every festival, family gathering and business meeting. Much of the basic diet in China is based on rice and noodles and the usual drink is tea.

» Red is considered a lucky color in China. At one time wedding dresses were red. New Year's banners, clothing, and lucky money envelopes are still red.

» Even though the Communist government encourages atheism, there are five recognized religions in China today: Buddhism, Taoism, Islam, Catholicism, and Protestant Christianity. Confucianism is not officially a religion, though through the centuries, there have periodically been temples devoted to the worship of Confucius.

» Bamboo is a very fast growing plant which can grow up to one metre a day. It's eaten by Pandas.

» If a Chinese child loses an upper tooth, the child's parents plant the tooth in the ground, so the new tooth will grow in straight and healthy. Parents toss a lost bottom tooth up to the rooftops, so that the new tooth will grow upwards, too.

Inventions

» Early Chinese inventions include paper, printing, silk, kites, umbrellas, the abacus, porcelain, etc.

» Fireworks - They were invented by the Chinese as entertainment, but were later used to scare off enemies in times of war.

» Gunpowder - It wasn't designed first for war uses, but as elixir for immortality. Unfortunately for the Chinese, the only thing that gunpowder did was explode. The invention of this made wars less gruesome and painful. Instead of dying slowly by a fatal sword wound, a shot takes toll immediately.

» Compass - The compass is one of the most useful inventions by the Chinese, used widely in planes, boats, and in the wilderness to find direction.

» Ice cream was invented in China around 2000BC when the Chinese packed a soft milk and rice mixture in the snow.

Economy

» China's money is called renminbi, meaning the peoples currency.

» China's economy has been improving rapidly since 1979 when China opened the doors to foreign investment and opened the economy to more private initiative. This has resulted in a vast increase of consumer activity, so that upper middle class families have many symbols of middle class affluence: refrigerators, telephones, color televisions, video CD players, and more

» According to economists, China will become the world's wealthiest nation by the year 2012.

» China manufactures 60% of the world's bicycles (the United States buys 86% of the world's bicycles).

» As of January 2006, 30% of China's exports are now electronics.

Philosophy

» For thousands of years, Chinese people have been influenced by three great trends in human thinking: Buddhism, Taoism and Confucianism.

» The YinYang philosophers studied the nature of the cosmos and attempted to account for all its changes in terms of two fundamental principles, the Yin and the Yang. This philosophy was thought to have originated with scholars in the departments concerned with astronomy, calendrics, and meteorology.

» The Ru scholars derived inspiration from Confucius. These philosophers were concerned with education and ritual in the various offices concerned with teaching and instruction.

» The Mohist philosophers emphasized frugality, utility, and economy in all things. They were exceptionally conservative in following traditional religious notions and were thought to have originated in offices concerned with temples and sacrifices.

» The Logicians dealt with the relation of names to realities. They were thought to have emerged from officers concerned with ranks and positions in the court and with the ceremonies to which such rank and position entitled an officer.

» The "Legalist" philosophers emphasized the importance of legislation over tradition and custom as embodied in ritual and social practice.

» The school of the Dao or Way attempted to understand the ultimate principles of reality and to offer a fundamentally different concept of social organization.

About Chinese language

Chinese is a Sino - Tibetan language. One fifth of the world's population speaks Chinese as their native language. Spoken Chinese has a lot of dialects. Official language is Mandarin Chinese and it is based on the Beijing dialect.

Chinese is a syllabic language and there are about 400 spoken monosyllables. One syllable is represented by a character. There are 10 - 20,000 Chinese characters, but that does not mean that there are only 10,000 words. Usually Chinese words are made up of two characters and the same character may appear in few different words. Because of this, there are a lot of homophones in the Chinese language. These homophones are distinguished by five tones or even by context of language.

The first tone is even, the second - high rising, the third tone is low falling and then rising, the fourth tone - high falling, the fifth tone is neutral and usually appears in the last syllable of the word. Correctly pronounced tones are very important as they can change the meaning of the word.

Pinyin is a Romanization system, which helps to convert Chinese sounds (syllables) to Latin letters. Each syllable consists of vowel and consonant (initials and finals).

Language

» Chinese Civilization is one of the few ancient civilizations to have its individual writing script.

» 24% of the world speaks Chinese.

» Fourth graders in China are expected to know about 2,000 Chinese characters. By the time they leave college, they will know 4,000 or 5,000 characters.

» The Han Chinese is the largest majority group in China. Mandarin Chinese is the official language. However in total, 55 official minorities and 206 listed languages are mentioned.

» Mandarin Chinese is spoken by more than 70 percent of the population. Cantonese prevails in Hong Kong and in parts of the Guangdong Province.


Da Fare e da Non Fare
È importante comprendere che i cinesi danno importanza alle tradizioni e che la loro società ha stabilito delle strette relazioni gerarchiche. Il concetto di li (理) è molto importante nella loro cultura. Confucio ha detto che "non guardate ciò che è contrario al li, non dite nulla contrario al li, non fate movimenti contrari al li. Il concetto di li fa riferimento a molte cose: cerimonie, riti, proprietà. Persino il carattere li simbolizza l'atto del sacrificio. In altre parole li è una regola, un rituale che aiuta a garantire l'ordine gerarchico. Li indica le tradizioni, la condotta personale, le relazioni sociali, le organizzazioni politiche e la regola religiosa. Oggi lo potremmo definire "legge" oppure "ordine" e le persone che non lo rispettano sono wuli (无理), prive di logica e di ordine.
Li è il modo in cui ogni persona deve comportarsi per mantenere l'ordine sociale. Ognuno è tenuto a comportarsi secondo il proprio ruolo, in altre parole ognuno ha un ruolo nella societè e deve comportarsi in accordo con la propria posizione. Il ruolo sociale può cambiare in diversi ambienti, ma la relazione gerarchica dovrà comunque essere mantenuta. Se ognuno rimane al suo posto, ci sarà armonia e stabilità nella società e nello stato. Il concetto di ordine gerarchico è ancora molto importante nel mondo cinese degli affari.

Altrettanto importanti sono i concetti di socialità e di "faccia".

Spesso i cinesi non si sentono come individui, ma come membri di una famiglia o di un gruppo. La socialità è legata al pensiero confuciano di famiglia estesa. Negli affari le decisioni di gruppo condivise sono le più importanti. A causa di ciò può sembrare che le decisioni siano talvolta ritardate, ma ciò dipende proprio dalla ricerca di un consenso unanime.

La socialità può essere notata nelle tradizioni a tavola. Mangiare insieme, dividendo il cibo, è molto importante, e la cultura del cibo è un rituale. L'atto del mangiare è regolato, per aiutare a mantenere l'armonia delle relazioni tra le persone. Non deve quindi sorprendere che ancor oggi pranzare insieme sia molto importante per concludere affari in Cina, perchè permette di valutare l'importanza degli ospiti ed esprimere rispetto.

Nella lingua cinese, portare rispetto viene detto "dare faccia". Tale espressione, come quella di "perdere la faccia" è molto importante nella cultura cinese. Anche in altri paesi il perdere la faccia è associato alla vergogna, ma in Cina questo assume un significato più ampio. La faccia rappresenta la reputazione, l'onore, l'immagine pubblica e l'idea che gli altri hanno di noi. Si può perdere o dare la faccia, è una relazione mutua in cui si può perdere la propria faccia causando la perdita della faccia ad altre persone. È importante non solo non perdere la propria faccia, ma anche non fare nulla che possa causare ad altri la perdita della loro. Si può cioè perdere la faccia anche mettendo qualcuno in una situazione imbarazzante. Se fate perdere la faccia a qualcuno, state distruggendo l'ordine gerarchico e siccome ognuno ha una propria posizione nella società o in un'azienda, se gli fate perdere la faccia vuol dire che ogni altra persona dello stesso gruppo si sentirà sminuita. Bisogna fare molta attenzione a ciò quando si avviano relazioni di affari in Cina e dare la giusta faccia sarà una delle chiavi di successo e di cooperazione. Perdere la faccia può farvi chiudere tutte le porte, anche se la vostra offerta era particolarmente allettante.
PRIMO CONTATTO
» Saluta con un leggero cenno del capo - nella cultura cinese è segno di rispetto
» Usa il titolo (Signore o Signora) o il titolo (direttore) e il cognome della persona con cui parli. Cerca di evitare di usare "Lei", "Voi"
» Attenzione a non sbagliare la pronuncia dei nomi (soprattutto con gli anziani)
» L'aspetto, l'abbigliamento, il comportamento sono molto importanti
» Non arrivare in ritardo a un appuntamento (telefona per informare che sei in ritardo)
» Non abbracciare o baciare le altre persone (soprattutto al primo incontro, dopo è possibile). Saluta una persona stringendole la mano.
» Il saluto viene iniziato dalla persona di grado più alto, non affrettatevi a porgere la mano per primi.
CONVERSAZIONE
» Sii educato e amichevole, paziente e gentile, rilassato e onesto. I cinesi guarderanno come ti muovi, perciò è meglio stare seduti in posizione eretta, perché ogni movimento può essere interpretato come un messaggio segreto che scambi con i tuoi colleghi
» Ascolta attentamente le persone e parla lentamente
» Rispetta le persone che incontri anche se stanno facendo qualcosa che non accetti abitualmente
» Mostra interesse in quello che dicono
» Metti a loro disposizione il tuo tempo libero
» Non essere troppo diretto, comincia la conversazione parlando della città, dell'hotel, e poi più tardi della famiglia e del lavoro
» Non fare troppe domande in una riunione di lavoro
» Non essere arrogante
CENA
» Non dire no a quello che ti viene offerto (cibo e bevande), a meno che tu non sia una donna
» Non rifiutare un invito a pranzo o cena
» È educato arrivare tutti insieme a una cena
» I pasti in Cina sono sempre dedicati all'ospite, e devi assaggiare tutto il cibo
» Usare le bacchette è apprezzabile, ma non sei obbligato a farlo se non sei in grado
» Non infilare le bacchette in verticale in un piatto di riso poiché questo è il modo in cui viene offerto ai defunti, in più rappresenta la morte per chi è seduto sotto la tavola
» Non lasciare le bacchette appoggiate sul piatto, perché porta sfortuna. Utilizza invece l'apposito sostegno per le bacchette
» Non lasciare un bicchiere o un piatto vuoti (significa che la bevanda o il cibo non erano sufficienti), oppure dì che hai già mangiato abbastanza
» Lascia il bicchiere vuoto dopo un brindisi
» Durante gli affari, devi bere (a meno che tu non sia una donna) e se non lo fai non sei affidabile
» Puoi essere il primo a proporre un brindisi, anche se sei una donna, se intendi ringraziare l'ospite che ti ha invitato
» Sii pronto a fare un brindisi o un discorso
INCONTRI DI AFFARI
» Solitamente le riunioni comprendono il mangiare e il bere
» Porgi il tuo biglietto da visita con entrambe le mani, chinando il capo (porta sempre i biglietti da visita!)
» Non dare biglietti da visita senza testo in cinese
» Non è accettabile che non vengano scambiati i biglietti da visita
» Fai regali prima di una riunione di lavoro
» Non aprire i regali di fronte ad altre persone, perché può far perdere la faccia a chi l'ha fatto (può infatti essere troppo a buon mercato o troppo caro)
» È meglio avvolgere i regali con carta dorata o rossa
» Non organizzare una riunione di lavoro senza una agenda chiara e i temi di cui discutere, in modo che ognuno possa arrivare preparato e vengano evitate spiacevoli sorprese
» Cerca di raggiungere i tuoi obiettivi un passo alla volta
» Non mostrare di essere di fretta
» Non forzare i cinesi a prendere decisioni rapide
» Non mostrare a un cinese che ha torto, di fronte ad altre persone
» Non perdere la faccia
» Non interrompere nessuno, soprattutto di fronte ad altri, fai i tuoi commenti successivamente
» Non chiedere alla gente di confermare ciò che hanno appena detto
» Non correre mentre stai facendo affari
» Non essere troppo diretto
» Non diventare arrogante, rumoroso e volgare
» Uno contatto visivo diretto al primo incontro significa che sei onesto e non hai cattive intenzioni. In ogni caso evita di guardare fisso qualcuno
» Rispetta la gerarchia
» La persona che si siede di fronte alla porta ha la posizione più importante. La persona alla sua destra è la seconda nelle gerarchia.
» Durante le riunioni di lavoro ci si siede l'uno di fianco all'altro, è meglio quando due persone condividono la stessa vista
» Il timbro è obbligatorio per ogni contratto (il timbro mostra che l'affare non si fa fra due persone ma fra due organizzazioni che essi rappresentano. Il timbro deve essere messo in modo da impedire che le pagine siano sostituite o falsificate
MIGLIORARE LE RELAZIONI
» Mostra interesse per le tradizioni cinesi: festività, mitologia, zodiaco, Terra e Cielo
» Impara le festività cinesi e fai riferimenti ai loro simboli (il numero 6 rappresenta la felicità e il suo suono è simile alla parola liu (flusso, corrente); l'8 è simile a facai, che significa "diventare ricchi", e quindi significa ricchezza e prosperità. Il 4 ha lo stesso suono di si (morte), quindi significa sfortuna e va evitato. Se regalate fiori, scegliete un numero pari: I cinesi ritengono che le cose buone vengono sempre in coppia.
» Impara l'oroscopo cinese
» Idee per un regalo: un libro o dolciumi per i bambini, fiori per le signore, vino e liquori per gli uomini
» Non parlare di politica e diritti umani
» Non parlare del sistema politico cinese e di determinati eventi storici (come la colonizzazione)
» Non giudicare i comportamenti differenti (es. mangiare alcuni animali)
» Non sottolineare il fatto che hai punti di vista diversi. I cinesi non amano questo tipo di situazioni: ciò che noi consideriamo scambio di opinioni è spesso ritenuto dai cinesi come un attacco personale. Ciò deriva dalla filosofia di Confucio, dove è importante che ognuno abbia il suo posto ben definito nella società. Ogni deviazione o critica non erano accettate, perché minacciavano l'ordine sociale e l'armonia del mondo. Anche oggi i cinesi appoggiano l'opinione delle autorità (statali o aziendali)
» Non esprimere opinioni generiche sulla Cina: ci sono 56 diverse nazionalità in tutto il paese


 
Printed sets

Download Chinese-Bulgarian Set click here
Download Chinese-Dutch Set click here
Download Chinese-Italian Set click here
Download Chinese-Lithuanian Set click here
Download Chinese-Portuguese Set click here
 


If you would like to join any of the project events, or to receive additonal information, please contact us:
Your Name:
Your Email:
Message: